Addio Windows XP

Lo ammetto, il vecchio Windows XP secondo me è il sistema operativo meglio riuscito in casa Microsoft. Alla fine si è fatto ben 13 anni di servizio e non è affatto male per un sistema operativo desktop progettato ormai 15 anni fa.

Da molti anni uso solo GNU/LInux per tutti i miei PC ma continuavo ad utilizzare XP virtualizzato per fare test di varia natura, e nella mia esperienza negli ultimi 3-4 anni, grazie proprio alla virtualizzazione per PC desktop, XP ha dato il meglio di sé: gira fluido e veloce come non riusciva neanche su macchine fisiche ben carrozzate ai tempi d’oro!

Windows XP SP2Un po’ quindi lo usavo per praticità e un po’ forse mi ci ero pure affezionato!
Comunque, anche se mi terrò ben stretti i cd che ho per ogni evenienza (un test di compatibilità o performance con un software particolarmente vecchio può sempre servire, sai mai…), ormai è venuto il momento di dirgli addio.

Usandolo in ambiente “controllato” come macchina virtuale e per lavoro e spesso neanche collegato ad internet, non mi servono grandi accorgimenti di sicurezza (anche perché sono un po’ “del mestiere” come si dice) e potrei continuare ad usarlo, ma a questo punto mi conviene provare altri lidi e magari imparare qualcosa di nuovo.

Agli utenti che lo usano ancora come sistema operativo quotidiano raccomando caldamente di salutarlo: considerando che è Windows, è vecchio e in più dall’8 aprile non saranno più distribuiti aggiornamenti di sicurezza, le probabilità di trovarvi con un colabrodo di PC pieno di virus e schifezze cresceranno a dismisura.

E non vi spaventate di cambiare sistema operativo, è una bella opportunità per imparare qualcosa di nuovo, magari usando software libero. Libero in senso che non ha vincoli di licenza e lo potete utilizzare per fare ciò che volete e senza infrangere alcuna legge. Che poi tanta parte di software libero sia anche gratuita è solo un incentivo a provarlo senza impegno.

Se volete consigli a tal proposito e siete di Perugia e dintorni potete partecipare all’evento “Ti presento il Software Libero” che sto organizzando con gli amici dell’Associazione GNU/LUG Perugia in collaborazione con LibreUmbria, CCOS, e Girl Geek Life il 5 aprile al Dipartimento di Informatica: al motto di “xpaddio” vi faremo vedere che le alternative libere per sfruttare al meglio il vostro PC sono molte e tutte di ottima qualità. Potete vedere tutti i dettagli dell’evento sul sito dell’associazione all’indirizzo http://xpaddio.perugiagnulug.org/ oppure anche sulle pagine social del GLUG Perugia su Facebook e Google+ e se non mi vedete da tempo sarà anche un’ottima occasione per salutarci! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.