30 anni di Internet in Italia: negli ultimi 17 c’ero anche io

Il 30 aprile 1986 a conclusione di un pionieristico percorso di ricerca fu finalmente possibile  scambiare messaggi dall’Italia all’altra sponda dell’Atlantico grazie agli sforzi di numerose persone del CNR che collegarono per la prima volta il Centro Universitario per il Calcolo Elettronico di Pisa alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania entrando di fatto nella rete militare e di ricerca Arpanet, che poi si sarebbe evoluta in quella che tutti oggi conosciamo come . Al di là delle manifestazioni istituzionali previste per il 29 e il 30 aprile è importante riflettere un momento su quanta acqua sia passata sotto questo ponte e di quale importanza questo ponte di comunicazione abbia assunto oggi per tutti noi.

Ma lasciate che vi racconti un breve momento di nostalgia.

Leggi l’articolo completo su TechEconomy cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *