Firefox 3 usa tutta la CPU pochi secondi dopo averlo aperto

Problema

Pochi secondi dopo aver lanciato Firefox 3 su Ubuntu (ma anche su altre distro e/o sistemi operativi) il consumo di CPU va al 100% e Firefox non risponde più ai comandi. Dopo un po’ tutto torna normale.


Soluzione

Nel mio caso il problema era dovuto al fatto che nella cronologia degli URL visitati avevo una gran quantità di indirizzi.

La Awesome Bar di Firefox 3 è veramente molto comoda e funzionale, con un ottimo algoritmo che suggerisce gli url già visti mentre si digita non solo una parte d’indirizzo ma magari anche il titolo di una pagina vista o i tag in un segnalibro.
Ha però il piccolo inconveniente che visitando un gran numero di URL e mantenedoli per parecchio tempo crea la necessità di elaborare molti dati quando si apre il programma.

La soluzione è abbastanza semplice, basta svuotare ogni tanto la cronologia e magari impostare Firefox perché la conservi per 30 giorni anziché per 90, che è il tempo impostato di default.
Per gestire questa impostazione basta andare sulle Preferenze e aprire la scheda “Privacy” da qui si può specificare il numero di giorni per cui conservare la cronologia.
Se poi volete svuotare la cronologia ogni volta che chiudete Firefox, cosa sconsigliata comunque, perché così la barra non è più molto utile, spuntate la casella “Elimina sempre i dati personali alla chiusura di Firefox” e poi fate clic sul pulsante “Impostazioni” per decidere quali dati eliminare alla chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.