LXDE Logo

Commenti su LXDE

LXDE LogoAffascinato dai commenti largamente positivi su LXDE, il nuovo e leggero Desktop Environment ideato da Mario Behling, hodeciso di metterlo alla prova sul mio PC di casa, che comincia a soffrire di un minimo di vecchiaia!
Per 2 settimane lo ho usato come sessione predefinita per testarlo sul campo!

Sicuramente mi unisco al coro degli entusiasti per la “leggerezza” dell’ambiente, che si rivela, anche per me che sono un utente Gnome convinto e soddisfattissimo, particolarmente reattivo ai comandi dell’utente.
Consierando che è un progetto molto giovane non esagero quando dico che mi aspetto molto per il futuro del Lightweight X11 Desktop Environment (LXDE).
Senza che gli utenti di XFCE me ne vogliano, LXDE mi pare più scattante ma soprattutto meglio progettato. XFCE nelle ultime versioni tendeva a soffrire di limiti strutturali che secondo me non gli permettono di crescere ancora senza rinunciare alla “leggerezza”.

Ma queste sono però esenzialmente impressioni e non giudizi obiettivi.

LXDE manca ancora di moltissime funzionalità e utilità. Non mi riferisco al fatto che alcune impostazioni vanno fatte a mano o dalinea di comando, ma di alcune funzionalità orientate alla produttività che personalmente me ne rendono scomodo l’uso. Se volete un esempio posso citare la mancanza del supporto a SAMBA nel file manager.

Per chi volesse saperne di più suggerisco, oltre al sito ufficiale, http://www.lxde.org, anche l’elenco delle distribuzioni non solo Linux in cui è possibile provarlo:
http://wiki.lxde.org/en/Category:Linux_Distributions
Se volete semplicemente vederlo in azione potete anche provare il Cd-Live e la chiavetta USB-live disponibili alla pagina di download del progetto:
http://lxde.org/download

Mi sento comunque di consigliare a tutti gli utenti in cerca del loro ambiente leggero di fare un giro su LXDE, che è disponibile già per numerose distro GNU/Linux e non solo, è infatti disponibile, tra gli altri, anche per BSD e OpenSolaris.
Chi di voi l’ha già provato?
Io sicuramente ne seguirò lo sviluppo con interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.