Discorso di Lawrence Lessig al parlamento italiano: Internet è libertà

Lawrence Lessig ImageRilancio ben volentieri il discorso che Lawrence Lessig ha tenuto lo scorso 11 marzo al Parlamento italiano dal titolo: Internet é libertà.
Il video è in inglese ma si capisce abbastanza bene:
http://www.youtube.com/watch?v=fe2UsBXr-ls

Per cogliere tutte le sfumature c’è anche una trascrizione sul sito de La Stampa:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cultura/201003articoli/53052girata.asp



Dopo l’esposizione dei fatti, molto chiara, e le argomentazioni, altrettanto chiare anche se mezz’ora non è molto per affrontare un simile discorso, le conclusioni più importanti a cui arriva Lessig sono che:

"[...] questa guerra che facciamo a Internet è la guerra che facciamo contro ai nostri figli, 
dobbiamo essere umili e riconoscere che più poniamo vincoli su come loro usano Internet e
più loro si oppongono queste restrizioni e in modo sempre più distruttivo
."

e che, assumendo che “Internet è libertà” allora:

"La libertà può produrre sia bene che male. La risposta matura alla libertà è minimizzare 
il negativo e massimizzare il bene; la risposta saggia di ogni governo è quella di non
imbarcarsi in una guerra senza speranza. Ciò di cui abbiamo bisogno è che nostri governi
siano maturi e che siano sani di mente, e devono capire che dobbiamo imparare da quello
che ci ha insegnato il secolo scorso: quindi non vogliamo governi giovani e arroganti.
I governi ovunque nel mondo devono rendersi conto che non possono governare con la forza.
"

Consiglio vivamente a tutti di ascoltare questo discorso.
Anche se breve affronta l’argomento della libertà e dei diritti digitali con molti meno stereotipi di molti altri interventi che si ascoltano o leggono in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.