Giochi Olimpici (Marchio Registrato)

Per la serie Olimpic GamesTM (marchio registrato), riporto un piccolo caso di discriminazione tecnologica, stavolta ai danni di chi usa sistemi GNU/Linux:
“In osservanza degli obblighi di protezione delle dirette imposti dal CIO, le stesse dirette saranno disponibili per il web sui sistemi operativi OS e Windows, sui tablet e smartphone in modalità WI- FI solo attraverso applicazioni specifiche (es. Rai.tv e Rai Sport).”

Fonte: http://www.stadiosport.it/42159-olimpiadi-londra-2012-in-diretta-tv-streaming-tutte-la-manifestazione-live.htm

Provando a vedere la diretta sul sito rai.tv (di cui tengo a precisare che pago regolare abbonamento) dal mio PC con GNU/Linux il messaggio che ottengo è questo:

“Siamo spiacenti. La visione del contenuto non è accessibile per motivi legate alla gestione e disponibilità dei diritti.”

Casualmente pare che il messaggio voglia essere (ancora una volta aggiungerei) che su sistemi diversi da Mac OS e Windows non è possibile fare le cose in modo legale.
A mio avviso bisognerebbe essere maggiormente trasparenti con gli utenti e informarli del fatto che non è una questione di “diritto” e “legalità” ma è una questione di soldi, punto.
Non poter gestire i diritti legali significa non poter ottenere profitto, almeno non in modo certo. Cosa del tutto legittima, intendiamoci, non pretendo che il servizio sia gratuito visto che molte persone lavorano per realizzarlo.

Però mi pare scorretto tentare di far passare un po’ per illegale il fatto di non poter erogare un servizio perché chi lo eroga non è certo di ricevere in cambio il pagamento richiesto.

In questo caso pare che queste limitazioni siano imposte dal CIO, motivo per cui ho intitolato così questo articolo (ricordandomi del post di Seth Godin “Jumping the Olympic® shark“).

In generale, per quanto riguarda la Rai, l’argomento è da anni al centro di dibattito, dal momento che la Rai usa la tecnologia Microsoft per lo streaming che non è praticamente disponibile su GNU/Linux (a meno di qualche tarocco da smanettone con risultati molto scadenti) e che, secondo me e secondo molti altri, è stata una pessima scelta strategica presa a suo tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.